Unimol ospita il Politecnico di Monaco in un workshop sulla rigenerazione urbana

Venditti

L’Università degli Studi del Molise a partire da domani, giovedì 15, fino al prossimo venerdì 17 ospiterà una delegazione di studenti, ricercatori, professori e dottori di ricerca proveniente da Monaco di Baviera in occasione del workshop internazionale e interdisciplinare organizzato dal Centro di ricerca per le aree interne e gli appennini (ArIA) sul tema della rigenerazione urbana.

Gli ospiti provenienti dal Politecnico di Monaco saranno guidati dal giovane ingegnere, professore e dottore di ricerca in architettura Ferdinand Ludwig, in giro per il mondo per illustrare l’esperimento innovativo di costruzione botanica: il Plane Tree Cube.

Il progetto ha attirato l’attenzione del prof Stefano Panunzi, in quanto ben si combina con gli esoscheletri multifunzionali per la rigenerazione urbana delle periferie che il professore, e organizzatore dell’evento, sta utilizzando da anni per la didattica e la ricerca presso l’ateneo molisano.

Obiettivo del workshop è quello di combinare le due metodologie di ricerca che saranno sperimentate presso il “baricentro verde” di Maple Leaf City e anche a Campobasso attraverso la realizzazione di un Parco Biomeccanico a vocazione scientifica e turistica.

Si tratta della prima sperimentazione progettuale che celebra il connubio tra Città e Natura a cui hanno voluto aderire fortemente anche Regione Molise, il Comune di Campobasso e Legambiente.

 

 

Venditti

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli