Una famiglia distrutta sulla Trignina, i particolari della tragedia

primula 2

La pioggia battente, l’asfalto viscido, probabilmente anche una manovra imprudente, sono all’origine del gravissimo incidente avvenuto questa sera intorno alle 19 sulla Fondovalle Trignina al chilometro 47 fra il bivio di San Giovanni Lipioni e Roccavivara. Purtroppo il bilancio è pesantissimo: due persone morte e due feriti. Sono tutti gli occupanti (una famiglia intera) della Fiat Punto che, per cause in corso d’accertamento da parte di Carabinieri e Polizia Stradale, si è scontrata con un camion che viaggiava nella direzione opposta.
Schianto violentissimo tale da proiettare l’utilitaria contro il guardrail e sbalzare fuori dall’abitacolo due degli occupanti. La pioggia ha contribuito certamente a quest’ennesima tragedia, ma il tratto in questione è stato teatro di altri gravi incidenti anche in condizioni meteo migliori, tanto da conferire all’arteria l’appellativo di strada maledetta che questa sera è tornata a macchiarsi di sangue innocente.
Le due vittime sono marito e moglie (E.C. di 55 anni e M.D.R 53 anni di origini molisane), mentre i feriti sono i due figli di 19 e 21 anni tutti residenti a Vasto, portati con ambulanze del 118 nell’ospedale più vicino, cioè il San Pio di Vasto appunto. Questi ultimi due non correrebbero pericolo di vita. Mentre l’autista del tir è della provincia di Frosinone.
Una scena straziante e operazioni di soccorso particolarmente complesse assicurate dagli operatori del 118, dei Vigili del fuoco di Campobasso e Agnone, tecnici dell’Anas, di Carabinieri e Polizia Stradale. Per ore la Fondovalle Trignina è stata interdetta al traffico e la circolazione delle auto è stata deviata su percorsi alternativi.

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *