Tsunami cause e rimedi

Foto Lampo

di Domenico Bibbò

Le cause che provocano uno tsunami sono diverse. La meno probabile, ma comunque possibile, è l’impatto di un asteroide o di un meteorite in mare, mentre più frequenti sono disturbi di tipo sottomarino: un collasso vulcanico, una frana o un terremoto. Come è ben noto la crosta terrestre è suddivisa in placche (se ne riconoscono una ventina di cui sei sono le maggiori) che sono in continuo movimento. I terremoti più violenti avvengono nelle zone di collisione o convergenza delle placche . L’ energia liberata da questo movimento causa movimenta enormi masse d’acqua che in superficie creano onde gigantesche che arrivando sulla costa creano danni enormi spazzano via tutto. I rimedi a questo problema a livello costruttivo sono difficili da trovare poichè un onda con tale forza è difficile da fermare. 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *