Trovato morto in albergo in Thailandia, disposta l’autopsia

E’ stato trovato senza vita all’interno di una delle camere di un albergo di Phuket, in Thailandia, Salvatore Casolino. L’uomo, di origini termolesi, viveva in Thailandia da 20 anni. L’episodio risale allo scorso 1 agosto ma solo nelle ultime ore la notizia di è diffusa in città. Il corpo presentava una ferita profonda alla gola e un polso tagliato, accanto un coltello secondo le fonti giornalistiche del posto. Per la Polizia potrebbe essere un suicidio ma è stata disposta l’autopsia per conoscere con certezza le cause della morte.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *