Transumanza dalla Puglia al Molise, 300 mucche hanno sfilato lungo i tratturi e i centri abitati

App Quotidiano Popup

La famiglia Colantuono ha accompagnato ben 300 mucche podoliche, marchigiane e maremmane, da mercoledì scorso con partenza da San Marco in Lamis fino a Acquevive di Frosolone. Quattro giorni, 180 km di cammino per lo più in una natura incontaminata in cui mucche, mandriani e camminatori hanno attraversato fiumi, immensi sterrati, strade d’asfalto e incontrato comunità molto accoglienti. In migliaia lungo tutto il percorso. A Santa Croce di Magliano alle 10 di sera, c’erano oltre 200 persone in festa per il passaggio della carovana. Quest’anno anche l’inedito attraversamento del cantiere di una superstrada in fase di costruzione sul tratturo, a pochi km da San Paolo di Civitate, problema non di poco conto che tuttavia non ha scoraggiato gli organizzatori di Asvir Moligal e i protagonisti. Infine l’arrivo a Frosolone dove le mucche pascoleranno per i prossimi sei mesi.

 

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Una risposta su “Transumanza dalla Puglia al Molise, 300 mucche hanno sfilato lungo i tratturi e i centri abitati

  1. Teresa Marcantonio

    Tradizione magnifica, unica in ambito agricolo, segno di un’anima semplice, schietta, attaccata alle cose vere e durature. Che sia in primo piano nell’agenda molisana, troppo snaturata da cose che non le appartengono. Ad maiora!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *