Termoli: la Croce Rossa regala sorrisi con la “Befana per i bimbi”

Avremmo potuto tranquillamente definirla come una mattinata di solidarietà, quella andata in scena stamattina a Termoli in  occasione della Festa dell’Epifania, ma non lo faremo, poiché crediamo che far apparire un sorriso sul volto di un bambino sia un qualcosa che esula dal realizzare un gesto caritatevole, anzi, crediamo che per ogni società, ad ogni suo livello, far felice un bambino sia un obbligo. Un obbligo che come ogni anno le volontarie della Croce Rossa termolese, guidate dalla responsabile Annalucia Presutto, assolvono appieno, rendendo il giorno dell’Epifania una festa bella, uguale e paritaria per ogni bambino. Lo fanno grazie ad un’iniziativa finalizzata alla raccolta di giocattoli da donare alle famiglie meno abbienti per i loro piccoli, e resa possibile grazie al contributo materiale di tante famiglie termolesi, di enti ed esercizi commerciali come: Conad Limongi, Gran Risparmio via XX Settembre, Deco, Tigre Via Montecarlo,  Conad Scrigno, M.D. Il tutto si è concretizzato oggi appunto,nella sede in piazza Olimpia nei pressi dello stadio Cannarsa, dalle ore 10, ha preso il via la Befana per i bimbi di età fino a 10anni. Al di là i questo clima di festa, la responsabile Annalucia Presutto ha voluto comunque sottolineare come sul territorio ci siano tante persone che hanno bisogno di assistenza. “Abbiamo tante persone che chiedono quotidianamente la nostra assistenza… anche quanto siamo chiusi, ad esempio, mi vengono a bussare perché hanno bisogno di una mano”. Poi tornando sull’iniziativa afferma: “Io mi emoziono sempre nel vedere il sorriso di un bambino. Ho passato la mia vita tra i bambini come insegnante, e quando li vedo qui, che mi chiedono o mi fanno capire che desiderano un giochino in più, mi lascio andare e faccio questo piccolo ‘strappo’ alla regola. Il nostro auspicio, come croce rossa è di poter fare per quest’anno ancor di più di quanto realizzato nel 2016. A volte facciamo tanto, ma poi quanto mi fermo a riflettere so che possiamo fare ancora meglio. Lo dico perché ogni volta che siamo stati costretti a mandare delle persone indietro, magari perché non ricadono nell’ambito territoriale di nostra competenza, il loro sguardo mi rimane sempre impresso”. Prima di chiosare la responsabile ha voluto ringraziare di cuore ogni singola persona che ha donato qualcosa ed ha reso possibile questa festa per i più piccoli, ed in particolare le tante famiglie termolesi che hanno donato non solo giochi, ma giochi nuovi, addirittura impacchettando qualcuno con tanto di fiocco rosso. È questo l’ennesimo segno tangibile che, nonostante il clima rigido, in ogni festa i termolesi sanno ancora dispensare calore ed affetto… regalando un sorriso ad un bambino.

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *