Taglio dei vitalizi, c’è anche Eugenio Riccio

Seconda Repubblica. Nell’elenco dei vitalizi, aggiornato al 2016 e pubblicato dal sito “l’Attivista M5S News”, ci sono proprio tutti. Infatti, spiegano nel sito dei Pantastellati, un esercito quello del previlegio più odiato e invidiato dagli italiani, che conta nei suoi ranghi oltre duemila ex parlamentari. Nell’elenco dei vitalizi pagati dalla Camera dei Deputati compare anche l’ex Onorevole di Alleanza Nazionale il venafrano Eugenio Riccio, eletto con il sistema maggioritario nel Collegio 1 Isernia (anno 2001), che nell’elenco riporta un importo netto mensile di ben 3.992,77 euro.

Importo liquidato con il vecchio sistema di calcolo. Invece nel secondo elenco pubblicato sempre sul sito in questione, troviamo i vitalizi maturati dai parlamentari in carica anche dopo il gennaio 2012 e calcolati per il periodo successivo con il nuovo sistema, e anche lì troviamo delle vecchie conoscenze come l’ex Senatore Giuseppe Astore (eletto nel 2008) che percepisce 2.639,01 euro mensili e l’ex Senatore D’Ambrosio (eletto senatore nel 2001) anch’esso percepisce un vitalizio di 2.381,64 euro al netto mensile. Infatti il testo della delibera di Fico prevede che a decorrere dal 1° novembre 2018 gli importi degli assegni vitalizi, diretti e di reversibilità, e delle quote di assegno vitalizio dei trattamenti previdenziali pro rata, diretti e di reversibilità, maturati, sulla base della normativa vigente, alla data del 31 dicembre 2011, sono rideterminati secondo le modalità previste dalla presente deliberazione. Inoltre è stato deliberato che a decorrere dal 1° novembre 2018, il contributo straordinario al trattamento previdenziale dei deputati di cui alla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 210 del 2017 è soppresso. Non si è fatta attendere la risposta del Presidente degli ex Parlamentari, che in conferenza stampa alla Camera ha annunciato battaglia contro il provvedimento, considerandolo: “una vendetta politica” e “un attacco frontale allo Stato di diritto” (fonte Repubblica) che ha come obiettivo finale quello di “mettere mano alle pensioni degli italiani”. Rex

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli