Statale Trignina, la segnalazione di un lettore

“Tre pilastri del viadotto tra i comuni di Civitanova del Sannio e Chiauci, pilastri che si sbriciolano letteralmente!” Questa la segnalazione di un nostro lettore, preoccupato per la situazione: “ho passato una mano nell’orditura del ferro ormai tutto soggetto ai fattori climatici, fa riflettere molto questo, visto che lungo questo tratto della Trignina ci passano circa 72 pullman al giorno e centinaia di macchine ed autotreni”.

La segnalazione ci è stata inviata da Giuseppe P. tramite la nostra pagina Facebook Quotidianomolise.it

viadotto-2viadotto-3 viadotto

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un semplice sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Una risposta su “Statale Trignina, la segnalazione di un lettore

  1. Maurizio santoro

    L’ ANAS non dovrebbe preoccuparsi della trigemino, si vedono spesso panda dell’ente che percorrono le strade di loro pertinenza e non vedono questi cose gravissime, gli asfalti sulla Bifernina in parte rifatti ma ancora tanti chilometri sono da riassaltare, ci sono i fondi per il nuovo palazzo nei pressi di via Facchinetti. Forse le strade sicure, sono le statali che sopportano una notevole mole di traffico pesante e quindi le priorità’ sono gli automobilisti, non certo le decine di impiegati
    Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *