Stanotte tutti col naso all’insù per vedere la Superluna

Cento Carati

Stasera tutti con il naso all’insù per assistere allo spettacolo della Superluna. Una congiunzione astrale unica quella di stasera in quanto la Luna diventerà piena appena due ore dopo aver superato il perigeo, il punto più vicino alla Terra nel corso della sua orbita ellittica attorno al nostro pianeta. Per questo motivo -spiega Giovanna Ranotto, dell’Unione Astrofili Italiana (Uai)- apparirà più grande del 14% e più brillante del 30% rispetto al normale.

La Superluna sarà talmente vicina – circa 356mila chilometri – da sembrare di poterla toccare.

L’ultima volta è accaduto nel il 26 gennaio del 1948 e bisognerà aspettare altri 18 anni, il 25 novembre del 2034, per vederla di nuovo così imponente.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *