“A spasso con Darwin”, successo straordinario per un evento unico

Safety consulting

Spatola, Avocetta, Germano reale, Marzaiola, Combattente, Airone guardabuoi, Airone cenerino, Cavaliere d’Italia, Corriere piccolo, Mestolone, Cormorano, Alzavola. Numerosi gli uccelli migratori avvistati durante la manifestazione di domenica “A spasso con Darwin” ed i tanti partecipanti hanno potuto assistere ad uno dei più straordinari spettacoli della natura, un’avventura incredibile che dura da migliaia di anni: il grande volo degli uccelli migratori.

La migrazione è un momento veramente emozionante e ieri, tanti appassionati, hanno assistito a questo eccezionale evento con l’arrivo di un gruppo di Cavalieri d’Italia. Gli uccelli migratori si spostano principalmente per nidificare e cercare cibo sufficiente e più adatto per allevare i loro piccoli. La migrazione è un evento cruciale nella vita di migliaia di specie di uccelli, è necessaria alla loro stessa sopravvivenza.

“A spasso con Darwin” diventa, anno dopo anno, una vera scuola con lezioni di birdwatching sul campo, identificazione dell’Avifauna acquatica, lezioni di Botanica sul campo e comportamento etico. Di rilievo gli interventi del Dott. Nicola Norante ornitologo e della Prof.ssa Angela Stanisci dell’ Università degli Studi del Molise che hanno saputo dare gli strumenti per la conoscenza del territorio e delle sue risorse con grande professionalità e competenza.

“L’iniziativa odierna – ha spiegato il Presidente di Ambiente Basso Molise – rappresenta il proseguimento della valorizzazione dei “luoghi del Life Maestrale” ed abbiamo intenzione di continuare anche nei prossimi mesi. Il nostro territorio ha le carte in regola non soltanto per stare su un “mercato di nicchia”, ma addirittura ha delle possibilità che altre regioni non hanno e che probabilmente ci invidiano. E’ arrivato il momento di puntare senza tentennamenti sulla ricchezza immensa che questo territorio offre, il basso Molise non ha altra via di uscita se non puntare sul proprio territorio, ricco di risorse naturali. Non sarà facile, ma crediamo che con il contributo di tutti la scommessa riusciremo a vincerla”. Un momento conviviale e la mostra fotografica hanno chiuso la manifestazione. I luoghi del Life Maestrale continuano a dare, giorno per giorno, forti emozioni.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *