SP 88 ‘Sangrina’, divieto di transito ai mezzi pesanti

Pietro Fatica

Con ordinanza n. 82 del 7 luglio scorso la Provincia di Isernia ha disposto l’istituzione del divieto di transito per i veicoli con larghezza superiore a 2,20 metri sulla SP 88 “Sangrina”, da Sant’Angelo del Pesco al confine con la provincia di Chieti (km 14 + 206), nonché del limite di velocità a 10 KM/h sulle opere di attraversamento (ponti) dal prossimo 20 luglio fino a nuova ordinanza. Il provvedimento è scaturito dalla riunione svoltasi il 29 giugno scorso in Prefettura, nel corso della quale è stata esaminata la situazione di dissesto stradale della SP 88. Nella circostanza è stato infatti concordato che, in attesa degli interventi di manutenzione stradale – che saranno finanziati dalla Regione Molise per un importo pari a 1.100.000 euro – la Provincia, quale Ente proprietario della strada, avrebbe apposto dei restringimenti alla carreggiata in corrispondenza dell’inizio e della fine del tratto stradale per consentire il passaggio alle sole autovetture a tutela della sicurezza e della incolumità degli utenti. Ciò eviterà il transito dei mezzi pesanti, che deteriorerebbe ulteriormente la sede stradale già gravemente compromessa.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *