Soste a pagamento, rivoluzione in arrivo. Aumento prezzo ticket e numero strisce blu

Venditti

ISERNIA. Una vera e propria riorganizzazione, quella che ha in mente il Comune di Isernia, sul fronte dei parcheggi a pagamento. L’ente municipale, infatti, ha deciso di affidare all’esterno la gestione delle soste blu e, per farlo, ha varato le linee di indirizzo che saranno inserite nel bando e alle quali dovrà, poi, attenersi l’azienda che si aggiudicherà il servizio. Diverse le novità presenti nel documento, approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 29 marzo. Tra queste, l’aumento del prezzo del ticket, che passerà da 60 centesimi l’ora a 80, e il numero delle soste blu, che passerà da circa 570 a circa 820. Ma anche la presenza di aree dedicate ai parcheggi di ‘lunga sosta’, sia scoperti che coperti, con la possibilità per i cittadini di effettuare abbonamenti mensili, semestrali e annuali, e il completamento del parcheggio sotterraneo dell’Auditorium ‘Unità d’Italia’. In un documento di 16 punti, il Comune di Isernia ha fissato tutti gli aspetti di cui il concessionario dovrà poi farsi carico.

L’articolo integrale sull’edizione cartacea de ‘Il Quotidiano del Molise’ domani in edicola.

 

Matrix Beauty City

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli