Si tuffano in acqua e il vento li spinge al largo, soccorsi dalla Capitaneria

Norelli

TERMOLI. Il lungomare nord di Termoli è stato teatro nel corso del pomeriggio di oggi, domenica 8 luglio, di un nuovo soccorso (dopo quello mattutino). Gli uomini della Guardia Costiera sono stati impegnati, infatti, nel recupero di un pedalò con a bordo tre uomini che, partito nei pressi del grattacielo, è stato portato al largo a causa delle forti correnti e del vento che spira da qualche giorno sulla costa. I tre, nonostante il forte vento, imprudentemente avevano deciso di affrontare il mare a bordo del mezzo, sicuramente non abilitato per la navigazione in acque agitate. Data la difficile situazione, dalla spiaggia è partito subito l’allarme. Repentino l’intervento della Capitaneria di Porto di Termoli che ha raggiunto i tre che a bordo del natante, spaventati e stanchi, erano finiti molto distanti dalla riva.

 

AGGIORNAMENTI (ORE 19,30) Secondo quanto appreso dalla Capitaneria i tre bagnanti, due adulti ed una bambina, si trovavano tra le acque in prossimità della scogliera ed avevano difficoltà a rientrare a riva. Accortisi di quanto stava avvedendo i militari, presenti sul posto per un precedente intervento, in attesa dell’arrivo della motovedetta sono riusciti comunque ad intervenire utilizzando un mezzo di fortuna trovato sul posto: un pedalò. Si sono così adoperati usando il natante per il tempestivo salvataggio, portando i tre malcapitati in salvo sulla battigia. Per quello più adulto, che all’arrivo dei soccorritori presentava anche difficoltà respiratorie, è stata fatta intervenire sul posto un’unità mobile del 118. Ripresosi prima dell’arrivo degli operatori sanitari l’uomo è stato comunque trasportato al Pronto Soccorso per gli opportuni accertamenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Norelli

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli