Serie D, Campobasso: cosa migliorare per il finale di stagione

Il Campobasso si trova in una fase delicatissima della sua stagione. La squadra molisana ha avuto modo di ricaricare le pile in occasione dell’ultimo weekend di sosta a causa del Torneo di Viareggio. Gli uomini di mister Silva non possono commettere passi falsi e perciò attendono con grande entusiasmo la prossima gara del girone contro la Civitanovese. Una trasferta importantissima per il Campobasso che al momento si trova a soli tre punti di vantaggio rispetto al Pineto Calcio che occupa l’ultima posizione per i play-out.
I ragazzi di mister Silva hanno bisogno di migliorare la fase difensiva confermando così gli ottimi segnali visti nell’ultimo incontro di campionato contro il San Marino, vinto per 1-0. Ecco perché è molto probabile che anche nella trasferta contro la Civitanovese venga confermata la linea con Frabotta a fare da leader in difesa. Pur essendo arrivati segnali positivi dalla difesa, l’attacco ha dimostrato di dover lavorare di più. I miglioramenti con mister Silva possono esserci soprattutto in questa fase importantissima della stagione.
Basti pensare che la gara vinta col San Marino è stata sbloccata al 94° minuto. Il Campobasso potrà incrementare il proprio peso offensivo anche sfruttando una fase del campionato dove le pressioni potrebbero andare via via diminuendo. Rispetto a qualche settimana fa il momento peggiore sembra essere passato. I ragazzi di mister Silva infatti hanno una posizione buona per poter ambire alla salvezza e perciò potranno vivere i prossimi impegni di campionato senza quella pressione che può creare problemi in campo.
Invece per quanto concerne l’aspetto societario, qualche grana più importante c’è. Da qualche giorno ci sono delle vertenze relative a somme da versare a calciatori che nella scorsa stagione erano a Campobasso. Dunque il presidente Perrucci, come da tempo richiede, ha bisogno dell’aiuto dell’imprenditoria locale o anche fuori regione. Serve nuova liquidità anche per poter gettare delle solide basi alla prossima stagione che potrebbe vedere i lupi ancora in serie D. Proprio questo è un aspetto che sta creando un filo comune tra tifo e dirigenza. Anche sui social network stanno nascendo delle iniziative dei tifosi pronti a sostenere la dirigenza con una raccolta fondi a favore della propria squadra. E’ questo il calcio che ci piace di più, vedere una società che nei momenti di difficoltà viene sostenuta, per quanto possibile, dai propri tifosi. Un bel gesto che avrà enorme eco, si spera, anche a livello nazionale. E chissà che un giorno, partendo proprio da queste manifestazioni di sostegno non si riesca a riportare la squadra del capoluogo di regione nel calcio che conta, nei campionati professionistici, permettendo così anche ai propri tifosi di utilizzare, ad esempio, le scommesse online Sky Bet Italia. Al momento può sembrare un’impresa piuttosto ardua, ma magari per il futuro tutto è possibile. Ora concentrati per la conquista della salvezza.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
X