Semaforo in via America riparato dopo due mesi ma è di nuovo fuori uso

Gocce di relax

Oltre il danno la beffa. Il più classico dei modi di dire potrebbe strappare il sorriso sulla bocca di qualcuno se non fosse che in questo caso, a rimetterci, è unicamente la sicurezza dei cittadini, ed in special modo di automobilisti e pedoni.

È da circa due mesi, esattamente dal 16 luglio, che la viabilità in transito all’incrocio di Piazza del Papa risulta inevitabilmente compromessa dall’assenza del semaforo. In quella data l’apparecchio utile a regolamentare il traffico è stato infatti messo ko da un incidente che ha visto coinvolte due vetture ed uno scooter, e da allora, sino ad oggi, la circolazione è proseguita unicamente grazie all’attenzione al volante degli automobilisti. Una situazione di certo non più tollerabile. Non sappiamo entro quali tempi la struttura comunale si è mossa per ovviare a questa pericolosa situazione, ma sappiamo che lo ha fatto, predisponendo la sostituzione delle lampade.

Da qui, appunto, la beffa. Sembra infatti che appena montato il nuovo apparecchio si sia bruciata la scheda elettrica che regola il circuito di segnalazione. Il tutto ha ovviamente causato ulteriore ritardo ed ulteriore stress per gli automobilisti in transito. Gli stessi dovranno aspettare ancora qualche giorno… il tempo di far giungere la nuova apparecchiatura, sperando che questa volta che anche la fortuna trovi semaforo verde. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *