Seconda edizione del Cooking Quiz, ottimi risultati per l”Istituto Alberghiero Federico II di Termoli

50k visualizzazioni
L’Istituto Alberghiero Federico II di Termoli ha ottenuto ottimi risultati nella Finale Nazionale tra Istituti Alberghieri durante la seconda edizione del Cooking Quiz.
Dal 9 all’11 maggio gli Istituti Alberghieri provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento a Loreto per tre giorni dedicati alla cultura e alla formazione. opiti della manifestazione il notissimo Chef Rubio e lo Chef Matteo Berti, Direttore Didattico di Alma che sono stati i protagonisti dell’evento serale al Palasport Serenelli di Loreto: un confronto – dibattito dal titolo “La scuola: dialogo tra allievi e maestri”. Consigli, aneddoti, opinioni e domande: una serata all’insegna della cultura ma anche del divertimento. Un Palasport pieno di ragazzi attenti e silenziosi che hanno cercato di carpire tutti i consigli a loro riservati. Il tutto magistralmente condotto da Alvin Crescini. La giornata conclusiva della Finale è iniziata con uno spettacolare SHOW COOKING dello Chef Stellato Errico Recanati che per l’occasione ha stupito studenti e docenti con piatti legati al territorio e alla tradizione marchigiana. La gara finale ha decretato i Campioni d’Italia degli indirizzi cucina e sala: la classe 4^C dell’Istituto Buontalenti di Firenze si è aggiudicata la vittoria per l’indirizzo Sala mentre i campioni per l’indirizzo Cucina sono gli studenti della 4^O dell’Istituto Casagrande – Cesi di Terni. 

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *