Schiuma sospetta nel fiume Verrino. E intanto nessuno vieta la balneazione

Edilia

Schiuma sospetta nelle acque del Verrino, il fiume altomolisano nei pressi di Agnone. Se si cammina lungo le sponde, non nei tratti dove le cosiddette “briglie” diventano punti di oasi, è facile incappare in pozze dove della schiuma sospetta galleggia sulle acque. Purtroppo nei punti più affollati manca il cartello di “Divieto di Balneazione” e mancano i controlli da parte di chi dovrebbe stabilire fino a che punto l’acqua non sia batteriologicamente pura. Intanto sono in molti a sconsigliare i bagni onde evitare dermatiti o di peggio. Mentre si attende da parte delle autorità preposte quantomeno la richiesta di analisi specifiche per comprendere se necessita istituire il divieto o il consiglio a non immergersi. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *