Savoia, grande successo per ‘Il mio progetto è la vita’ in onore del giudice Falcione

Garden Legno

Il suo viso ha preso lentamente forma. Magicamente, piccoli granelli di sabbia hanno fatto sì che il Savoia potesse incontrare di nuovo un amico, un collega, un compagno d’avventure, uno zio. Un fratello. O più semplicemente Gianni, il giudice dall’animo buono, quel giudice che dava il giusto valore alla vita e che sapeva bene come l’essere umano fosse più importante del suo errore. Sempre, in qualsiasi caso. Giovedì sera, esattamente un anno dopo, il teatro Savoia ha ospitato l’appuntamento con la seconda edizione de ‘Il mio progetto è la vita’, un sogno diventato realtà come l’ha definito Lina – la sorella del magistrato – che ha mantenuto la promessa fatta, innanzitutto a se stessa, e poi a tutti coloro che hanno avuto il piacere di conoscere Gianni. Una persona fuori da ogni schema, un giudice ma anche un artista – amante della poesia – un’istituzione capace di stravolgere il significato della parola stessa, che realmente si sforzava di entrare nella vita delle persone prima di giudicare. Ieri sera al Savoia è stata anche consegnata la borsa di studio che è il primo frutto della neonata associazione: il primo premio, una borsa di studio dal valore di mille euro se l’è aggiudicato un alunno del Liceo Classico ‘M. Pagano’, Cristofer Villani. Secondo classificato Virginio Fratianni del ‘Romita’, mentre al terzo posto Mariagiovanna Rotundo del ‘Marconi’.

Tutti i dettagli nell’edizione di domani de “Il Quotidiano del Molise”

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *