Sanità. I medici sono pronti allo sciopero il 28 novembre

Dopo il sit-­in del 17 novembre organizzato dai sindacati della Dirigenza medica, veterinaria, sanitaria a piazza Montecitorio a Roma, continua lo stato di agitazione con le assemblee che si terranno lunedì 21 novembre in tutte le aziende sanitarie italiane.

L’ANAAO ASSOMED Molise, insieme alle altre sigle sindacali regionali, effettuerà l’assemblea a partire dalle 12 alle 14 presso la sala convegni dell’ ospedale Cardarelli di Campobasso. I medici, veterinari, i dirigenti sanitari dipendenti del SSN subiscono un blocco contrattuale da sette anni con un taglio pesantissimo delle risorse accessorie (stabilite dai contratti nazionali) che servono alla valorizzazione professionale ed a compensare il disagio di una attività senza soste. La legge di bilancio 2017 finanzia in modo molto ridotto il rinnovo contrattuale per cui si allontanano tempi e condizioni per un contratto di lavoro innovativo e non peggiorativo per garantire la esigibilità di un diritto sancito in Costituzione. Lo stato di agitazione, qualora vi fossero risposte assenti od insoddisfacenti da parte del Governo e del Parlamento, porterà ad uno sciopero generale previsto per il 28 novembre. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un semplice sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Una risposta su “Sanità. I medici sono pronti allo sciopero il 28 novembre

  1. Maurizio santoro

    Penso sia il caso di comunicare le loro retribuzioni, altrimenti non credo che troveranno molta solidarietà’
    Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *