RUBRICHE – Cibi antiossidanti a tavola: pi? colori, pi? salute

Hair Fashion Studio

Inauguriamo oggi una rubrica dedicata al cibo, alla salute e alla nutrizione. Avvalendoci della collaborazione della dottoressa Sonia Stroia, biologa nutrizionista. Il primo articolo ? dedicato ai cibi antiossidanti.

CIBI ANTIOSSIDANTI A TAVOLA: PIU? COLORI, PIU? SALUTE!!!

Tra i singoli alimenti e il nostro corpo avvengono moltissime interazioni che sono per lo pi? sconosciute. Il cibo ? un insieme di tantissime componenti che agiscono in sinergia tra loro e l?alimentazione ? fatta di tanti cibi che possono contribuire a mantenere o destabilizzare l?armonia del nostro corpo. Dalla ricerca di questo equilibrio nasce la necessit? di ritrovare delle regole che ci possano aiutare a capire cosa mangiare per ritrovare ?il cibo dell?uomo? e proteggerci da molte malattie. Questa ricerca del ?cibo dell?uomo? ha permesso di capire meglio, al di l? del puro buonsenso, quali sono gli alimenti che pi? ci possono aiutare a mantenere la salute.

Inquinamento, fumo, alcol e stress psicofisico intenso sono alcuni dei fattori esterni che concorrono ad alterare il nostro stato di salute, perch? portano alla produzione di radicali liberi, sostanze responsabili dell?invecchiamento cellulare. Frenare o diminuire l?accumulo di tossine e di conseguenza i processi di ossidazione cellulare ?, per?, possibile se si segue un corretto stile di vita e una corretta alimentazione. Ecco allora che diventa importante sapere quali sono gli alimenti che non devono mai mancare sulla nostra tavola per contrastare l?ossidazione cellulare.

TUTTI I GIORNI FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE Una dieta benefica per la nostra salute e per le nostre difese immunitarie deve abbondare in particolare di vegetali freschi e di stagione. Quali sono allora le verdure che fanno bene? In questo periodo ci sono gli asparagi che contengono fibre vegetali, acido folico, vitamine A e B e sono ricchi di antiossidanti. Sono un alimento ideale per chi soffre di pressione alta e ritenzione idrica contenendo elevati livelli di asparagina, un amminoacido che aiuta l?organismo ad eliminare il sodio in eccesso. Altre verdure da mangiare con continuit? (meglio crude) sono pomodori e peperoni, ricchi di betacarotene e licopene, potenti antiossidanti. Tra le verdure amare vanno bene catalogna, radicchio, cicoria che potenziano le nostre difese. Continuando ci sono l?aglio e la cipolla che, con lo zolfo, inibiscono la crescita batterica e mantengono pulito l?intestino. Per quanto riguarda la frutta, in questo periodo sono reperibili le fragole, ricca di sostanze antitumorali garantite da flavonoidi, carotenoidi e vitamina C. Oltre a zuccheri, la frutta contiene tanta acqua, vitamine e Sali minerali come potassio e selenio. Sono consigliate 2 porzioni di frutta fresca al d? per arrivare a consumare circa 300-400 gr di parte edibile giornaliera.

I LEGUMI CHE CI PROTEGGONO Esistono dei cibi protettivi. E? stato dimostrato, ad esempio, che la soia pu? svolgere un?azione antitumorale grazie alla presenza di fitoestrogeni. Cito poi anche ceci, lenticchie, piselli, fave e fagioli, ottimi sostituti di carne, pesce o affettati e da mangiare ben cotti e con la buccia, dove si concentrano le sostanze anticancro.

SUA ECCELLENZA? IL CIOCCOLATO FONDENTE Il cioccolato fondente rappresenta una delle pi? generose fonti alimentari di flavonoidi, i pi? importanti antiossidanti presenti negli alimenti di origine vegetale, come il t?, il vino rosso, gli agrumi e i frutti di bosco. Tanto maggiore ? la percentuale di cacao nella barretta o nella tavoletta e tanto superiore ? la presenza di flavonoidi. In media 100 gr di fondente ne contengono 50-60 mg, mentre in un?analoga quantit? di cioccolato ne ritroviamo soltanto una decina di mg.

Dott.ssa Sonia Stroia
BIOLOGA NUTRIZIONISTA
Specialista in consulenza alimentare e medicina naturale

Hair Fashion Studio

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli