‘Ripulita’ farmacia del San Timoteo

Euroflora

Sono riusciti a intrufolarsi all’interno del magazzino al piano interrato dell’ospedale San Timoteo di Termoli e hanno portato via farmaci oncologici e chemioterapici particolarmente costosi.

Ancora un furto alla farmacia del San Timoteo di Termoli. Tutto è avvenuto in poco tempo nella notte tra sabato e domenica. Ad agire sono state delle mani ignote che hanno rubato i farmaci che, stando a una prima stima, ammonterebbero a 50mila euro. Ad accorgersi di quello che era successo sono stati gli inservienti che hanno subito allertato i carabinieri della compagnia di Termoli e il direttore Filippo Vitale che sono arrivati sul posto per i sopralluoghi ed effettuare la denuncia. I militari dell’Arma hanno anche rilevato eventuali impronte o elementi utili alle indagini considerando che in quell’area dell’edificio mancano le telecamere di videosorveglianza. Le forze dell’ordine stanno quindi cercando di ricostruire l’accaduto.

Non si tratta del primo episodio di questo genere. Nel settembre scorso, quindi meno di due mesi fa, un episodio simile si era verificato proprio a Termoli. Anche in quel caso i malviventi avevano rubato farmaci oncologici e destinati ad altre malattie molto costosi. A capire che qualcosa non stava andando per il verso giusto erano stati i dipendenti che avevano preso servizio nella prima mattina che, una volta entrati nella farmacia, hanno notato i frigoriferi aperti e decine di farmaci spariti dagli scomparti. Anche in quel caso sul posto erano intervenuti i carabinieri della compagnia di Termoli. Stando ai riscontri i ladri erano entrati con facilità dalla rimessa delle ambulanza e poi avevano forzato una delle finestre prima di raggiungere i locali della farmacia ospedaliera dove sono presenti anche i frigoriferi e dove hanno trovato i farmaci che hanno preso prima di dileguarsi. Adesso i militari dell’Arma stanno verificando eventuali analogie tra il furto di settembre e quello appena compiuto nella speranza di trovare qualche elemento utile alle indagini e stringere il cerchio attorno agli autori del furto.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *