Rimborsi Iacp. Lepore assolto: “Mai dubitato di mia totale estraneità ai fatti contestati”

[pro_ad_display_adzone id="159437" random="true"]

“Con l’assoluzione di ieri si chiude finalmente una vicenda giudiziaria che per sei anni mi ha visto ingiustamente coinvolto”, questo il commento di Pierluigi Lepore dopo la sentenza di assoluzione (“perchè il fatto non sussiste”), pronunciata ieri dal Tribunale di Campobasso, dalle accuse di peculato, falso e truffa sui rimborsi Iacp.
“Non ho mai dubitato di riuscire a far emergere la mia totale estraneità ai fatti contestati, così come non ho mai dubitato che la magistratura potesse giudicare serenamente i fatti dichiarando la mia innocenza.
Non nascondo che le accuse che mi sono state mosse mi hanno amareggiato e mi hanno, in questi anni, portato a limitare l’impegno politico ritenendo prioritario riabilitare la mia immagine di uomo, prima ancora che di persona impegnata politicamente e ritenendo necessario sgombrare il campo da dubbi e sospetti su di me e sul mio operato, prima di offrire in prima persona ed a tempo pieno il mio impegno al servizio della collettività, come avevo fatto in passato.
Con gioia e commozione, dunque, ho accolto l’assoluzione decretata dal Tribunale di Campobasso, che per me rappresenta non solo l’affermazione della correttezza del mio operato, ma anche un incentivo a riprendere con entusiasmo ed a pieno ritmo il mio impegno.
Un impegno politico che trae nuova linfa anche dalle recenti vittorie del centro destra in Italia e sorpattutto in Molise dove spero di poter dare il mio contributo in una nuova stagione politica che segnerà, senza dubbio, un rilancio della nostra regione sotto la guida competente del Presidente della Regione, Donato Toma.
Un grazie sentito, infine, ai miei legali che hanno saputo presentare al meglio le mie ragioni ed a tutti gli amici che, in questi anni, non hanno mai dubitato della mia onestà e della mia buona fede e mi sono rimasti sempre vicini con la loro amicizia e la loro stima.
Nei prossimi giorni convocherò una conferenza stampa per meglio commentare il felice esito della vicenda giudiziaria ed anticipare i miei futuri impegni politici.”

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi
[pro_ad_display_adzone id="159441" random="true"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *