Riccia. Sagra dell?uva Intero paese in… fermento

Immocasa

Fervono i preparativi per la 84a Festa dell?Uva, che sar? riproposta a Riccia, come consuetudine, la seconda domenica di settembre L?appuntamento ? legato ad una tra le pi? sentite ricorrenze religiose del paese: la Madonna del Rosario. La Festa nasce all?inizio degli anni 30?, quando il regime fascista dispose che fosse svolta in tutti i comuni d?Italia. Lo scopo era quello di esaltare le peculiarit? del mondo contadino, in particolare dei viticoltori al fine di valorizzarne la produzione.

Con il passare degli anni la manifestazione ? andata crescendo sia nella partecipazione popolare, sia nel numero dei carri allestiti, diventati sempre pi? grandi e spettacolari. L?uva ? l?elemento fondamentale della festa; i carri ne sono interamente rivestiti. La sfilata dei carri, prima molto piccoli nelle dimensioni e semplici nella fattura, poi sempre pi? grandi e sofisticati negli addobbi e nelle composizioni figurative, ? diventata il momento pi? atteso.

La cerimonia ruota intorno al ?carro dell?uva?, alla sua preparazione, alla sua preminente collocazione simbolica nel rituale festivo, al suo doppio ruolo di attrazione scenica e di dono offerto agli spettatori. Non viene distribuita solo uva e vino, ma ogni genere di vivande,
cucinate al momento o preparate prima, dalle quali si spandono buoni odori che rimandano ai sapori di una volta. Sui carri uomini e donne in abiti contadini rappresentano scene di vita e di lavoro tradizionali in ambienti agricoli e domestici abilmente ricostruiti; vengono, inoltre, mostrati strumenti della civilt? rurale non pi? in uso, si suona, si canta e, soprattutto, si cucina…

Prosegue nella copia cartacea in edicola del Quotidiano del Molise… Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *