Tenta di rapire bimbo in ospedale, salvato da un’infermiera

Ultim’ora. Ore 13. Una, spacciandosi per la nonna, avrebbero sottratto un bambino dal reparto di pediatria dell’ospedale Cardarelli di Campobasso. La donna è stata bloccati al gabbiotto, mentre lasciava il nosocomio. Al momento la vicenda è avvolta dal mistero e sull’episodio stanno attualmente indagando le forze dell’ordine.

Ore 13.45. La Polizia ha fermato una donna ivoriana che si era spacciata per la nonna di un bambino di 2 anni della Costa d’Avorio, cercando di sottrarlo dal reparto di pediatria del reparto del Cardarelli di Campobasso. Si indaga per rapimento.

Ore 15.50. Decisivo l’intervento di un’infermiera che ha voluto impedire alla donna di colore, spacciatasi per nonna, di rapire il piccolo di nazionalità ivoriana. Il bambino era stato ricoverato una decina di giorni fa al Cardarelli per una patologia cardiorespiratoria molto seria e comunque risultava orfano. Di lui la direzione sanitaria dell’ospedale Cardarelli aveva immediatamente chiesto l’interessamento del Tribunale dei minori e dei servizi sociali del comune di Campobasso.

Seguono aggiornamenti Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Una risposta su “Tenta di rapire bimbo in ospedale, salvato da un’infermiera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *