“Presto un trasporto pubblico o sarà protesta”

Venditti

Tornano a chiedere che venga istituito un servizio di trasporto pubblico da Vasto e San Salvo fino allo stabilimento Fiat di Termoli. E’ la richiesta che è stata nuovamente avanzata dai pendolari della Fiat che tutti i giorni si recano in Molise arrivando al vicino Abruzzo. In un duro comunicato i lavoratori parlano di “trasporti e viabilità al collasso” e diffidano la regione Abruzzo a intervenire annunciando di non escludere “una protesta che vedrà il coinvolgimento di studenti e operai”.

Così il Comitato trasporti vastese che torna sull’argomento accusando di poca attenzione anche tutti i candidati alle prossime elezioni Politiche e ribadendo i rischi di mettersi in strada di giorno e di notte con le proprie auto dopo un turno lavorativo per così tanti chilometri. Per questo viene ribadita ancora una volta la volontà di non cessare la lotta e di proseguire nell’azione di convincimento della classe politica abruzzese e di quella molisana affinché venga istituito il trasporto pubblico Vasto-Fiat Termoli.

 

Venditti

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli