Polizia Stradale smaschera falsari di auto

Rubino Dentisti

CAMPOBASSO. La sezione Polizia Stradale del capoluogo, diretta dal commissario capo Marco Graziano, ha portato a termine un’importante operazione che ha consentito di smascherare una contraffazione di auto realizzata da mani espertissime.
L’indagine, che ha avuto origine nell’hinterland del casertano, si è sviluppata a Foggia ed ha trovato fine nel capoluogo molisano. Infatti, la squadra di Polizia giudiziaria comandata dall’ispettore superiore Antonio Candela – nell’ambito di controlli per la repressione dei reati contro il riciclaggio dei veicoli – è riuscita ad individuare l’abilissima tecnica con cui era stato sostituito il numero di telaio ad un veicolo. Una Renault Clio aveva riportato danni talmente gravi da renderne antieconomiche le riparazioni.
Da qui l’idea criminale di utilizzare alcune parti identificative del mezzo per ripulire sempre una Clio, però oggetto di furto in Abruzzo. Attraverso la sostituzione del numero di telaio e dell’abbinato numero di motore, l’utilitaria avrebbe potuto circolare e superare ogni controllo anche in sede di revisione periodica presso la Motorizzazione. Grazie alle scrupolose verifiche degli operatori, si è riusciti ad individuare l’artifizio e a sequestrare il veicolo taroccato che, quindi, potrà tornare nella disponibilità del legittimo proprietario.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *