Poli dell’infanzia, a Isernia un milione e 3mila euro per una nuova scuola

Della Valle

L’assessorato all’istruzione e all’edilizia scolastica del Comune di Isernia, attraverso una manifestazione di interesse, ha aderito al bando per i «Poli dell’Infanzia Innovativi», come da decreto ministeriale del MIUR, n. 637 del 23 agosto 2017.

L’assessore Sonia De Toma precisa che tale bando riguarda il finanziamento di spese relative alla costruzione di nuove scuole, appunto «Poli dell’Infanzia», innovativi dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica.

Il Comune di Isernia individuerà delle aree di proprietà dell’Ente idonee ad ospitare tali nuovi ambienti educativi.

Il finanziamento è pari a €.1.376.187,32 e l’importo riconosciuto sarà maggiore in caso di accettazione della manifestazione da parte della Regione Molise, laddove il Comune risulterà idoneo a più requisiti richiesti, in base alle proprie esigenze di popolazione scolastica, di disponibilità a promuovere l’innovazione e la sperimentazione di nuovi ambienti didattici, di intervento di tecniche di edilizia sostenibile e di condivisione di servizi generale, spazi collettivi e risorse professionali.

L’ufficio tecnico sta già operando per le procedure tecniche e amministrative.

 

Della Valle

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli