Poker online in crisi: la Corte Europea corre ai ripari

Il poker online non ? pi? il gioco di casin? preferito dagli italiani, ad evidenziarlo una stima sulle cifre spese dai giocatori online del Belpaese fino al mese di settembre di quest?anno. Secondo tali dati le giocate, in portali come 888 aams, totali hanno raggiunto quota 354,3 milioni di euro al netto dei premi, ben 26,2 milioni in meno rispetto al dato del 2012. In particolare, ci sono stati cali nelle giocate per oltre il 30 % sia nella versione a torneo che in quella cash rispetto al dato dello scorso anno. Il confronto con l?anno 2010 diventa ancora pi? eclatante, basti pensare che gli italiani solo tre anni fa raggiunsero una spesa che superava i 3 miliardi di euro. Ci sono diverse motivazioni che giustificano tale calo, innanzitutto la novit? delle slot online che sono entrate nel mercato italiano a partire dallo scorso dicembre e che hanno fatto registrare una spesa nei siti di casin? online superiore ai 100 milioni. Un?altra motivazione plausibile deriva da alcuni bug dei software dedicati al poker che hanno fatto perdere molti utenti affezionati. Per questo motivo, molti siti di poker online stanno cercando di correre ai ripari risolvendo tutte le criticit? possibili per rendere i portali alla portata di ogni utente.

La crisi del poker online non ha coinvolto soltanto l?Italia, infatti anche la Spagna e la Francia si trovano in una situazione molto simile. Per questo motivo la Corte Europea si ? mossa per limitarne il declino con una sentenza che certifica la possibilit? di creare un mercato tra due nazioni distinte per i gestori che avranno i permessi per essere presenti in ognuno dei due mercati.

Quindi, la possibilit? di fruire di fondi provenienti da tutta Europa potrebbe essere il rimedio per riuscire a far ripartire un? esperienza di gioco online in declino e tutelare la sicurezza di tutte le persone che troppo spesso decidono di affidarsi a portali stranieri che spesso non rispettano i parametri di legalit? e sicurezza previsti dalla Corte Europea. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *