Nubifragi in tutta la regione: ingenti i danni

Infissi Lombardi

Un violentissimo nubifragio, di quelli a cui i campobassani non erano più abituati, si è abbattuto sul capoluogo di regione e in molti paesi della provincia nella mattinata di ieri. La pioggia, tanto attesa soprattutto dagli agricoltori che non vedevano tanta acqua cadere da mesi, ha bagnato Campobasso già dalle 9 circa. Ma, è quando sembrava che le nuvole si fossero svuotate che si è scatenato il putiferio. Forti raffiche di vento accompagnate da un violento acquazzone, hanno interessato per oltre mezz’ora Campobasso provocando non pochi disagi. Le abbondanti precipitazioni, previste in verità ma non in maniera così intensa, hanno sorpreso chi in quel momento era in giro, soprattutto a piedi. In tanti si sono dovuti rifugiare sotto i portici, negli androni dei palazzi o si sono catapultati in auto. Fatto sta che non ci è voluto molto affinché diverse strade si trasformassero in fiumiciattoli, in quanto i tombini non sono riusciti a reggere l’eccessiva portata dell’acqua. A causare ulteriori problemi le folate di vento che hanno letteralmente sradicato gli alberi, com’è accaduto in viale Elena ma soprattutto nelle zone periferiche: sulla strada che da Ferrazzano conduce a Gildone è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per liberare la carreggiata invasa da rami spezzati dalla forza del vento. Anche in provincia di Isernia non è andata meglio, temporali sono stati registrati pressoché ovunque. In questo caso è a Conca Casale che si sono avuti i maggiori danni a causa di una tromba d’aria si è abbattuto sulla piazza della Chiesa, piazza principale del paese. A farne le spese però sono stati alcuni gazebo (installati per le feste estive), che il vortice d’aria ha divelto e rovesciato su alcune autovetture in sosta. Secondo gli esperti, nella giornata odierna dovrebbero registrarsi ancora temporali (soprattutto nel pomeriggio) mentre domani dovrebbe tornare a splendere il sole anche se l’estate è oramai solo un ricordo. La colonnina di mercurio infatti stenterà a rialzarsi in maniera considerevole, stabilizzandosi invece sulle medie del periodo.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *