Non accetta la fine della relazione e la perseguita, disposto il divieto di avvicinamento

50k visualizzazioni

Nei giorni scorsi la Squadra Mobile ha eseguito una misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa e ai luoghi da lei frequentati, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Campobasso su richiesta del Procuratore della Repubblica dott. Nicola D’Angelo, a carico di D. R. N., campobassano di anni 46.

L’indagine è scaturita dalla denuncia dell’ex convivente dell’uomo, che ha raccontato agli investigatori i comportamenti persecutori posti in essere dall’indagato, il quale, non accettando la fine della relazione sentimentale, aveva cominciato a seguirla negli spostamenti quotidiani, sostando anche nei pressi della sua abitazione e del posto di lavoro, per controllare l’orario d’ingresso e di uscita, nonché le sue eventuali nuove frequentazioni.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *