Niente mobilità in deroga, per gli ex Ittierre sit-in di protesta dinanzi all’Inps

Bricofer

‘Blocco’ del pagamento della mobilità in deroga agli ex lavoratori Ittierre, questa mattina è previsto un sit-in di protesta sotto la sede dell’Inps di Isernia per far sentire la voce delle famiglie interessate. Lo comunica Emilio Izzo, portavoce dell’assemblea permanente degli ex lavoratori in notta ‘Lavoro e Dignità Molise’. Proprio l’assemblea, nei giorni scorsi aveva portato il caso all’attenzione dei media convocando un incontro con l’assessore regionale alle Politiche dello sviluppo economico Carlo Veneziale.

Durante il vertice, svoltosi presso la Sala gialla della Provincia di Isernia, l’esponente della Giunta regionale aveva spiegato i motivi della mancata erogazione della mobilità in deroga agli ex lavoratori. Veneziale aveva comunicato che la situazione dipende dal ‘blocco’ del sistema centrale Inps. I circa 240 ex Ittierre interessati dal caso “hanno percepito i mesi relativi al 2017 e il sistema informatico Inps – aveva detto l’assessore – non provvede a rilasciare l’autorizzazione anche per il 2018. Abbiamo già interloquito tanto con Inps quanto con il Ministero, affinché in maniera rapida e soprattutto efficace risolvano tale questione”. Dunque questa mattina, in occasione della ricorrenza dell’8 marzo, giornata internazionale della donna, gli ex dipendenti Ittierre scenderanno in piazza alle 11 presso la sede Inps di via XXIV maggio per chiedere un confronto con il dirigente incaricato dell’iter. Izzo rivolge un invito all’assessore Veneziale ad unirsi alla delegazione per prendere parte al confronto tra le parti.

 

Bricofer

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli