Niente acqua razionata nel capoluogo ma evitare gli sprechi

La Lanterna

Nessuna interruzione del flusso idrico nel capoluogo. Si è concluso con esito positivo l’incontro di questa mattina tra il Comune di Campobasso (l’unico che ne ha fatto richiesta), rappresentato dall’assessore Pietro Maio e dal dirigente Vincenzo De Marco e Molise Acque, rappresentato dal dirigente tecnico Carlo Tatti e il commissario Massimo Pillarella, con loro i tecnici della regione Mauro Di Muzio, Agostino Franceschelli e Fedele Cuculo. Incontro, fissato all’indomani della nota inviata dall’ente di via Depretis a tutti i comuni della regione, che si è reso necessario per comprendere in modo specifico il contenuto del comunicato di Molise Acque che ha messo ‘in attenzione’ la popolazione.

Dall’incontro di oggi, che diventerà un tavolo permanente, solo buone notizie per Campobasso dove però occorre sensibilizzare la popolazione, creare una nuova cultura per arginare gli sprechi. Proprio su questo punto si sta elaborando un programma ad hoc che dovrà far fronte anche ad eventuali emergenze idriche. Il tavolo tornerà a riunirsi nel giro di una settimana anche in funzione dell’evolversi delle condizioni meteo.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *