Nas, un anno di attività a tutela della salute dei cittadini

App Quotidiano Popup

Il NAS di Campobasso, coordinato dal Comandante Luogotenente Mario Di Vito, al fine di tutelare la sicurezza e la salute dei cittadini molisani, nell’anno 2017 ha ispezionato 684 attività commerciali operanti nel settore della produzione e vendita di alimenti e della sanità pubblica.

Circa il 55% delle attività ispezionate sono risultate essere “non regolamentari” per violazioni di carattere penale e amministrativo. Nro. 103 persone sono state deferite in stato di libertà alle competenti Procure della Repubblica, mentre n. 330 sono stati segnalati all’Autorità Sanitaria e Amministrativa.

Sono state contestate n. 480 sanzioni per un importo di € 475.000; sequestrati Kg 4.000 di alimenti (prevalentemente carne e prodotti ittici) per un valore commerciale di circa 100.000 €; chiuse n.75 attività (depositi alimenti, ristoranti, case di riposo e studi medici polispecialistici) per un valore di circa € 3.900.000. Tra le violazioni penali più frequenti, attinenti il settore alimentare, è stata accertata la somministrazione di alimenti surgelati, non indicati come tali nel menù e la vendita di prodotti ittici diversi per qualità e provenienza da quella dichiarata in etichetta: pesce “decongelato” venduto come “pesce fresco” e “pesce allevato” come “pesce pescato”. Nel periodo Natalizio, nel corso di controlli presso tre aree fieristiche dei Comuni del Basso Molise, sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali tali da indurre la competente Autorità Sanitaria a disporne l’immediata chiusura fino al completo ripristino dei requisiti richiesti dalla legge.

Nel settore della sanità sono stati effettuati numerosi controlli presso strutture sanitarie pubbliche e private (ospedali, poliambulatori, case di riposo e cliniche), segnalando alle competenti autorità giudiziarie ed amministrative le irregolarità riscontrate (violazioni attinenti il mancato rispetto dei capitolati d’appalto, norme relative alla sicurezza nei luoghi di lavoro, mancanza di requisiti abilitativi/professionali e mancanza di autorizzazioni per l’esercizio di attività sanitarie specifiche).

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *