MUSICA – Il molisano Ionata, “beater ventriloquo” in finale a Italia’s Got Talent

Rubino Dentisti

È uno dei fenomeni di Italia’s Got Talent: Matteo Ionata, di Fornelli, ha conquistato la finale del programma con la sua esibizione da «beatbox beater».
Usa solo voce e corde vocali ma riesce a imitare i suoni di diversi strumenti musicali.
Da Fornelli, il piccolo paese della provincia di Isernia, Matteo Ionata ha portato il suo beatbox, ovvero la capacità di riprodurre i suoni della batteria e di altri strumenti attraverso la bocca e la voce. Ma la sua prova è stata molto particolare: con le corde vocali è riuscito a riprodurre la melodia di un brano e contemporaneamente è riuscito con la bocca a riprodurre il ritmo e anche la batteria.
Una doppia performance in una, tanto che si è guadagnato i complimenti dei quattro giudici e anche i loro quattro ‘si’ per accedere alla finale.

«Come te non ne avevamo sentito mai nulla, complimenti», il commento unanime di Nina Zilli, Claudio Bisio, Frank Matano e Luciana Littizzetto.
Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *