Molise: tra cibo e tradizioni

Infissi Lombardi

di Sabrina Muttillo

La cultura culinaria Molisana è una delle più apprezzate e stimate dai visitatori provenienti da altre regioni. Influenzata dalle tradizioni si caratterizza per la genuinità e per la semplicità dei piatti ma soprattutto per la ricerca dei prodotti a km 0. Potendo contare su piatti a base di carne, serviti nell’entroterra e piatti a base di pesce, serviti principalmente sulla costa.

Tra le pietanze più ricercate troviamo: “cavatiell e carn ‘e puorc”  ovvero la pasta realizzata in casa con carne di maiale, la “Pampanella” caratteristica di San Martino in Pensilis, la “pizza scema” tipica di Baranello realizzata con: acqua, farina, sale e lievito, da abbinare con del buon vino locale di cui vanta una lunga e antica produzione. Non mancano salumi e latticini realizzati da piccole aziende locali che la rendono conosciuta a livello nazionale.

Insomma, un ricco patrimonio da scoprire e provare che si sposa perfettamente con la linearità del posto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *