Maltrattamenti al figlio disabile, denunciato 67enne

Alex e Friends

Nell’ambito dell’attività posta in essere dalla Polizia di Stato tesa alla tutela delle fasce deboli si innesta il deferimento all’Autorità Giudiziaria da parte del personale specializzato della Squadra Mobile della Questura pentra di un cittadino isernino di 67 anni  per il reato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo, ormai da tempo, poneva in essere numerosi atti di violenza nei confronti del figlio diciottenne affetto da gravi disturbi psichici. La triste storia è emersa grazie ad un intervento del personale della Polizia di Stato che, nel mese di ottobre, aveva notato transitare per le vie della città, al centro della carreggiata, un ragazzo in evidente stato confusionale. Dopo aver contattato i familiari, personale specializzato della Squadra Mobile ha approfondito e ricostruito la situazione di degrado familiare vissuta dal ragazzo. Attraverso le dichiarazione di numerosi testimoni, in particolar modo i docenti dell’istituto scolastico frequentato dal giovane e la sua documentazione sanitaria, si sono quindi accertate le violenze subite.

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *