Malattie infettive e migranti, il Forum: “Occorre garantire il diritto alle cure”

50k visualizzazioni

CAMPOBASSO. Il Forum per la difesa della sanità pubblica di qualità scende in campo nuovamente per garantire il diritto alle cure affinché  “tutti i residenti sul territorio italiano abbiano diritto alle cure, a prescindere dal paese di provenienza e dal colore della pelle.”
In particolare il Forum era già intervenuto il 7 ottobre scorso quando veniva diagnosticato un caso di tubercolosi dai medici dell’ospedale Veneziale di Isernia. Il paziente era un migrante che, formulata la diagnosi, veniva trasferito a Salerno perché non aveva trovato posto all’ospedale Cardarelli di Campobasso, dove il Piano di Riorganizzazione Sanitaria Regionale prevedeva solo due posti per le malattie infettive “nonostante i dati epidemiologici e l’emergenza migranti – aggiungono dal Forum – ne richiederebbero molti di più.”. Di questi problemi già da tempo il Forum ha informato i Prefetti delle due Province, garanti del rispetto delle persone e dei
loro diritti. Il Forum ritiene che tutti i residenti sul territorio italiano abbiano diritto alle cure, a prescindere dal paese di provenienza e dal colore della pelle ed é qui a ribadire la denuncia contro la situazione prodottasi.
“Su questi problemi già da tempo abbiamo informato i Prefetti delle due Province – affermano dal Forum – garanti del rispetto delle persone e dei loro diritti. Quanto i cittadini temevano ed hanno denunciato ai Rappresentanti dello Stato attraverso il Forum è accaduto, a dimostrazione del fatto che le preoccupazioni fondavano su basi assai solide.”
Il Forum, infine, ricorda ai cittadini che “il Governo nazionale ha ispirato il nostro Piano sanitario, fino a farlo proprio come Legge dello Stato, violando con questo atto la Costituzione Italiana. Il Governo Regionale e la maggioranza dei Consiglieri Regionali, non opponendosi a questa situazione, hanno compiuto scelte sciagurate accettando un POS che smantella la sanità pubblica in Molise e rinunciando all’autonomia regionale in materia di gestione sanitaria.”

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *