Lupi. Squalifica di Benvenga e altre possibili decisioni del giudice sportivo

[pro_ad_display_adzone id="159437" random="true"]

CAMPOBASSO. Sarà sicuramente un Campobasso quanto meno orfano di Benvenga quello che sabato sfiderà in anticipo il San Nicolò sul campo di Giulianova. Ma si attendono con ansia le decisioni del giudice sportivo: l’arbitro quasi sicuramente sul referto avrà riportato quanto visto a fine gara nella rissa che si è scatenata tra calciatori, panchine e dirigenti, magari sia rossoblù che dell’Agnone, e si prevede dunque qualche altra squalifica. Insomma, nella tana dei Lupi si è consapevoli che nel prossimo match bisognerà fare a meno di alcuni titolari.

Di Benvenga sicuramente, visto che è stato espulso a un quarto d’ora dalla fine. Una perdita non indifferente in difesa, dove da diverse giornate ormai sfoderava prove assolutamente di sostanza e di qualità. Purtroppo la foga gli ha giocato un brutto scherzo e l’eccesso di zelo dell’arbitro ha fatto il resto. Per fortuna tornerà dalla squalifica Pietro Del Duca, il centrale sostituito domenica scorsa dal bravo Gomes: entrambi faranno parte della linea difensiva che affronterà gli abruzzesi.

Oggi il ritorno al lavoro per l’intera truppa. Facce non deluse ma arrabbiate sì. C’è già voglia di scaricare l’adrenalina sul campo da gioco. In testa c’è solo una cosa: la riconquista dei tre punti.

L’articolo integrale sull’edizione cartacea de ‘Il Quotidiano del Molise’ in edicola domani. 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi
[pro_ad_display_adzone id="159441" random="true"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *