I Lupi piombano su Camisa e Prinari

Auto Class

Metà luglio. Per una squadra di calcio, dalla A alla D, è già tempo di ritiro e nuova stagione. Il Campobasso non fa eccezione. O meglio, ufficialmente non ci sono comunicazioni né a livello societario né sotto il profilo tecnico, ma si sta lavorando molto sotto traccia. E sulla squadra c’è già qualche indiscrezione interessante. Come si ripete da un paio di giorni, si dà per certo l’approdo in panchina di Antonio Foglia Manzillo. E l’allenatore ha già la sua lista di calciatori ‘preferiti’. Stando a quanto trapela, uno dei pezzi da novanta che porterebbe volentieri nel capoluogo è l’esperto Alessandro Camisa. Il difensore classe ’85 è stato il perno del Nardò, guidato dal mister nella scorsa stagione. È un elemento di categorie superiori, non a caso nel suo curriculum ci sono diverse presenze anche in serie A. E parliamo delle nove partite che ha all’attivo con la maglia del Lecce, tra il 2004 e il 2006, lui che è un salentino doc (è di San Cesareo, ndr). Ha fatto bene successivamente a San Benedetto (25 presenze in C1 nel 2007/2008), a Varese (quattro anni tra C1 e B con 98 match giocati), a Vicenza (sempre C1 e B da titolare). Nel 2015 il gradito ritorno a Lecce in Lega Pro e infine la scelta di andare a giocare a Nardò. La trattativa è difficile perché pare che il giocatore voglia restare vicino casa, ma si conta molto sulle doti di Foglia Manzillo.

Altro nome caldo è quello di Tiziano Prinari (’95), centrocampista col vizietto del gol: da dicembre a maggio ne ha realizzati 4 con la maglia del Nardò, convincendo Foglia Manzillo a schierarlo sempre titolare. Altro elemento che potrebbe entrare nelle mire dei Lupi è Leandro Versienti, esterno classe ’96. E’ vero, non è più under, ma proprio con il tecnico napoletano è esploso l’anno scorso a Nardò (27 presenze e una rete). Rimbalza poi la notizia secondo cui il Campobasso sarebbe sulle tracce dell’attaccante ’93, Andrea De Julis, che ha ben figurato nell’ultimo girone di ritorno con la maglia della Nocerina. Cresciuto tanto col Serpentara di mister Foglia Manzillo. Il suo procuratore rivela che sulla punta “ci sono tante squadre, tra cui Potenza, Trastevere, Albalonga e Campobasso. Farà la migliore scelta tecnica ed economica”.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top