Lite tra coniugi finisce nel sangue. Arrestato il marito di una 41enne

Safety consulting

Minacce, insulti, parole grosse che escono dalla bocca di entrambi e alla fine spunta, purtroppo, anche un coltello. Questi i contorni dell’inquietante episodio consumatori stamane all’interno di un appartamento di via Tevere, in zona San Pietro a Termoli. Erano circa le ore 11 quando tra le mura domestiche, quelle che dovrebbero rappresentare un porto di quiete e tranquillità, è scoppiato il pesante alterco tra i due coniugi, culminato poi nell’aggressione fisica da parte nell’uomo nei confronti della donna. Al momento non è dato sapere quali siano stati gli elementi che hanno spinto l’uomo all’aggressione, ma certo è che A. D., queste le iniziali, un cittadino straniero residente da tempo a Termoli e “già noto per fatti del genere”, non ha esitato ad estrarre la lama e a colpire la donna  F. A, di 41 anni. La donna ha provato a difendersi, ha cercato di parare i fendenti dati dall’uomo ed ha cercato aiuto anche con la voce. Sono state proprio le grida disperate della donna a richiamare l’attenzione dei vicini e a trasformare quest’ultima in un tempestivo intervento di soccorso. Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Termoli ed il personale medico del 118. Fortunatamente il temuto fatto di sangue non ha portato conseguenze particolarmente significative per la 41enne, che se l’è cavata con qualche ferita superficiale. Un aspetto che poco o nulla toglie alla gravità del gesto. La signora è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale San Timoteo di Termoli, mentre i poliziotti intervenuti hanno segnalato la notizia di reato alla Procura di Larino. Poco dopo l’uomo è stato tratto in arresto.

    Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *