Liberi e Uguali. La neo deputata Occhionero: “Noi siamo il centrosinistra”

App Quotidiano Popup

CAMPOBASSO. Liberi e Uguali ha festeggiato questa mattina a Campobasso l’elezione dell’avvocato Giuseppina Occhionero alla Camera dei Deputati. Nella conferenza stampa alla quale ha partecipato la stessa neo deputata accompagnata dal rettore dell’Unimol, Gian Maria Palmieri e dall’avvocato Oreste Campopiano, il risultato della lista è stato definito straordinario.
E’ stato proprio Palmieri a riassumere alcuni risultati riportati in regione necessari per l’elezione dell’unico rappresentante molisano del centrosinistra a Montecitorio.
Da parte di Campopiano, poi, la necessità di sottolineare come sia stato “un risultato storico per il Molise con una lista nata da due mesi, con un simbolo nuovo, che testimonia come il risultato sia ancor più eclatante.
La neo deputata Occhionero, all’inizio del suo intervento, a voluto invece ringraziare pubblicamente Danilo Leva (assente alla conferenza). “Liberi e Uguali è un partito nato da poco ma che ha saputo conquistarsi per la tenacia, la forza e l’impegno un seggio in Parlamento. Ora occorre senso di responsabilità: noi siamo il centrosinistra, da qui occorre ripartire per costruire una casa più grande, prendendo atto del fallimento del governo regionale di centrosinistra e di quello nazionale.”

L’articolo integrale sull’edizione cartacea de ‘Il Quotidiano del Molise’ in edicola domani. 

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *