La raccolta fondi supera i 4000 euro, Campobasso c’è

Nuovarreda

La corsa continua. I tifosi rossoblù che stanno contribuendo giorno per giorno alla raccolta fondi per il Campobasso si moltiplicano, raggiungendo una cifra non certo enorme ma quanto meno apprezzabile. Sfondata quota 4mila euro, anzi toccati i 4500 proprio nella serata di ieri. Qualcuno dirà che non si tratta di un contributo considerevole per le casse societarie. Ma dimostrare che non c’è un deserto attorno ai Lupi è quanto meno lodevole. E poi la cifra che si raggiungerà servirà sicuramente anche in modo concreto.

I contributi arrivano un po’ da tutto il Molise, oltre che naturalmente dal capoluogo di regione. Da Ururi a Roccamandolfi, passando per Larino, Ferrazzano, Campodipietra, Mirabello e diversi centri limitrofi. Non solo, diversi supporters di Milano, Bologna, Torino e altre grandi città stanno dimostrando grande vicinanza. Curiosità: un ragazzo di Empoli ha voluto donare simbolicamente 10 euro assieme all’amico tifoso rossoblù che ha sottoscritto l’abbonamento. E i soldi giungono anche dall’Inghilterra e dall’Ucraina. Da sottolineare che due aziende sono state protagoniste di una bella iniziativa: Coriolis ha acquistato dieci abbonamenti che donerà a dieci fortunati tifosi. Del Colle ha voluto sostenere così l’iniziativa: “Sosteniamo tutti insieme la squadra della nostra città per riportare il Campobasso nelle categorie che merita, nel calcio che conta soprattutto per valorizzare e onorare la nostra amata terra. Oggi la squadra rischia di sparire ma noi non dobbiamo permetterlo, è il momento di stringerci intorno alla storia dei nostri colori. Abbiamo pensato di contribuire nel nostro piccolo, regalando 10 abbonamenti in curva a chi farà fare la stessa cosa ad un’altra azienda. Ti basterà comunicarci con un messaggio privato (su facebook, ndr) il nome dell’azienda e per conferma del tuo invito, l’azienda ci dovrà confermare il tuo nome ed il gioco è fatto. La speranza è quella di contagiare quante più imprese possibili, a sostegno di un calcio sano e locale a rappresentare i nostri valori. Forza lupi”.

Ecco come fare per contribuire alla causa. Si chiede ai tifosi di contribuire alla raccolta fondi per l’iscrizione, sottoscrivendo un abbonamento a costo ridotto, naturalmente concordato con Giulio Perrucci e la società. I prezzi sono più che popolari: Curva 50 euro, Tribuna laterale 100, Tribuna centrale 150. I prezzi sono validi fino alla giornata di giovedì 12 luglio. Passione Rossoblù non ha un conto corrente bancario quindi bi- sognerà versare sulla Postepay personale del rappresentante del gruppo, Renato Calandrella.

Questi i dati da utilizzare: Postepay n. 4023 6006 6623 6189. Codice fiscale CLNRNT73C04B519G. Bisogna ricordare che i soldi verranno restituiti qualora non si raggiungesse la somma necessaria per l’iscrizione. E’ importante conservare la ricevuta per poi ottenere l’abbonamento. Chi non potesse acquistare l’abbonamento può effettuare anche solo una piccola offerta.

Lanciamo su queste colonne un appello: sarebbe bello che sia al Comune che in Regione si possa fare una sorta di colletta per dare una mano, anche con 50 euro per ciascun consigliere. Auspichiamo che nelle prossime ore possano arrivare gesti concreti in tal senso. In tal senso, si starebbero già muovendo alcuni. Come si dice, più siamo meglio stiamo.

 

Nuovarreda

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli