La nuova America xenofoba

Matrix

di Attilio Del Corpo

Il giudice federale di Seattle James Robart ha bloccato il “Muslim Ban”, scatenando l’ira del presidente americano e della sua amministrazione difeso dal Ministero della Giustizia, il quale afferma che il leader esercita “il legittimo esercizio dell’autorità presidenziale”.
Il neo presidente degli Stati Uniti Donald J.Trump, con le sue riforme di politica estera, ha disseminato malcontenti in tutta la nazione e spezzato in due l’opinione pubblica. Col il nuovo decreto Trump ha vietato l’ingresso sul suolo americano di cittadini provenienti da sette stati musulmani (Iraq, Iran, Yemen, Libia, Siria, Somalia, Sudan), per ostacolare l’arrivo di potenziali terroristi nel paese. Con l’entrata in vigore del nuovo decreto 16 Procuratori sfidano l’ordine presidenziale.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *