La musica Trap spopola in Italia, il Molise risponde presente

Pietro Fatica

di Raffaele Gianfagna

La trap music, essendo un genere molto particolare e innovativo, ha creato un vero e proprio polverone tra gli ascoltatori del genere in Italia e all’estero. Per i followers più longevi questo nuovo movimento musicale viene considerato la “feccia” del rap e dell’hip hop a causa dell’utilizzo di nuovi suoni (ispirati alla musica dubstep) e l’ utilizzo massiccio  dell’autotune. Per gli stessi motivi l’altra metà degli ascoltatori considera questo genere un’evoluzione del rap siccome i punti in comune con il genere antecedente sono molti. Ciò che invece non può essere messo in discussione è che la trap ha fatto un’exploit sia in Italia che all’estero. A poco più di vent’anni questi ragazzi hanno fatto il boom di ascolti e di visualizzazioni su YouTube e Spotify con i loro brani, che si sono diffusi in pochissimo tempo, riuscendo a diventare musicalmente ed esteticamente influenti. Lo dimostrano anche i sold out che questi artisti fanno ai loro concerti; gli organizzatori di eventi di tutte le città fanno a gara per accaparrarsi le date dei tour considerata l’ingente quantità di ragazzi che ascoltano questo genere.

In questo caso il Molise c’è e si fa sentire perchè in occasione del primo veglione scolastico dell’ I.T.E Pilla di Campobasso sarà ospite uno dei più talentuosi ed emergenti artisti della scena trap  italiana: Mario Molinari, in arte Tedua. Conosciuto in origine con il nome d’arte Incubo e successivamente come Duate/Tedua è un rapper italiano nato a Cogoleto, comune della periferia ovest di Genova; la città di origine caratterizza molto il modo di scrivere di Tedua e della sua crew cittadina grazie all’influenza di un grande cantautore genovese quale Fabrizio De Andrè; infatti tutti le canzoni degli artisti Liguri sono caratterizzati da una vena poetica e da un  notevole utilizzo di punchline. L’ 1/04/2017 l’ “Hip hop party del Pilla” sarà una serata di assoluto divertimento per gli amanti del genere sperando, per una sera, di evitare le incomprensioni tra i due generi musicali. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *