Integrazione Cardarelli-Fondazione, il Forum: “Dopo la bocciatura pronti al confronto”

[pro_ad_display_adzone id="159437" random="true"]

Dopo la notizia ufficiale, fornita dal nuovo Governatore Toma, della bocciatura del segretissimo accordo sulla integrazione Cardarelli-Fondazione Giovanni Paolo II, da parte del Tavolo Tecnico Interministeriale, la conseguenza dovrebbe essere che il P.O.S. (Piano Operativo Straordinario) presentato dal Commissario ad Acta Paolo Di Laura Frattura sia decaduto, scrivono dal Forum in difesa della sanità pubblica.

A suo tempo, infatti, il P.O.S. era stato approvato, sia dal Tavolo Tecnico Interministeriale che dalla Conferenza Permanente per i rapporti Stato-Regioni, con la riserva che venissero ottemperate alcune prescrizioni, l’ultima delle quali era: “definizione del piano di fattibilità con la Fondazione Giovanni Paolo II entro 60 giorni dalla sottoscrizione del Programma operativo straordinario 2015/2018, come indicato nel verbale del 21 giugno 2016”.

Non solo sono passati due anni (e non 60 giorni, come prescritto), ma ora che il progetto di fattibilità sulla integrazione pubblico-privato è stato bocciato (come ampiamente previsto a suo tempo dal Forum), viene meno una condizione essenziale per l’esistenza stessa del POS, che su tale integrazione si basa.

Il Forum si è battuto per la non approvazione del Piano Frattura perché, sbilanciato oltre misura a favore della Sanità privata, ha di fatto contribuito a smantellare la Sanità pubblica accreditata, facendo passare per razionalizzazione, la chiusura di Ospedali, reparti e servizi pubblici, non assicurando neanche i Livelli Essenziali di Assistenza.

Ora chiede di confrontarsi con i soggetti istituzionali per contribuire a definire lo scenario che si apre a seguito della bocciatura del progetto di integrazione Cardarelli-Fondazione, pronto ad impegnarsi sempre e su tutti i fronti in difesa della Sanità pubblica di qualità. (foto archivio)

 

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi
[pro_ad_display_adzone id="159441" random="true"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *