INIZIATIVE – Gli alunni di Cercemaggiore alla riscoperta della storia

[pro_ad_display_adzone id="159437" random="true"]

L’Istituto comprensivo di Cercemaggiore-Sepino ha proposto quest’anno una serie di iniziative, volte alla riscoperta della storia nella sua interezza, per poi approfondire quella legata al territorio molisano.
Sono stati attivati già per la Scuola primaria dei laboratori pomeridiani di storia, nel corso dell’intero anno scolastico. Per la Scuola secondaria di I grado, ci sono state due iniziative, che hanno visto il coinvolgimento di alunni, genitori e non solo.
A Cercemaggiore le classi seconde della Scuola media hanno realizzato un percorso alla scoperta della Cerce medievale, del suo borgo, del Castello, dei feudatari che vi hanno risieduto.
Il progetto ha coinvolto gli alunni in un interessante lavoro di ricerca e studio, che hanno approfondito la loro conoscenza sul proprio territorio anche grazie ad incontri con studiosi ed esperti del settore.
A conclusione del percorso, sono stati realizzati un video esplicativo del Castello e una mostra pittorica con disegni realizzati dagli alunni, sotto la guida del professore e pittore Gianni Savarese.
A Sepino, gli alunni della classe prima e seconda media, sono diventati per un giorno dei “giovani ciceroni” nel sito di Altilia e hanno fatto da guide ai visitatori arrivati per l’occasione.
Un ringraziamento va ad alunni, genitori, professori e al Dirigente Scolastico, il professore Alfredo Di Vizio. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi
[pro_ad_display_adzone id="159441" random="true"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *