Infortunio alla Fiat, chiesta una commissione di sicurezza

Euroflora

E’ stato trasferito presso l’ospedale di Ancona dove c’è un reparto di Chirurgia specializzato nel quale i medici proveranno a ricucirgli il pezzo di falange il 40enne operaio della Fiat di Termoli che lo scorso pomeriggio è rimasto vittima di un incidente mentre lavorava nel reparto dei cambi. All’uomo è stato tranciato un dito.

Non è ancora chiaro se si sia trattato di un malfunzionamento metallico oppure di un errore umano a causare l’infortunio.

Un episodio che ha causato molta apprensione all’interno dello stabilimento sia tra i colleghi del 40enne ma anche tra i rappresentanti sindacali dei lavoratori. Una commissione di sicurezza urgente è stata chiesta da Francesco Guida, segretario provinciale della Uilm. “Vogliamo capire cosa si è fatto l’operaio, l’esatta dinamica e avere maggiori informazioni possibili”. Informazioni le chiede anche la Fim Cisl di Riccardo Mascolo che sta ancora cercando di capire e di saperne di più. “Bisogna capire se si è interrotto un macchinario o se c’è stato un problema tecnico – ha affermato Guida che vuole anche che i vertici Fca facciano immediatamente chiarezza – se il problema è di responsabilità aziendale chiederemo una procedura di raffreddamento. Voglio sottolineare che la Fiat ha investito molto in sicurezza, tuttavia ci si continua a far male”.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *