Il tabarro e Suor Angelica, oggi e domani al Teatro Savoia (VIDEO)

50k visualizzazioni

Inizierà questa sera alle ore 20.30 presso il Teatro Savoia, la prima delle due serate dedicate all’annuale di Giacomo Puccini con le rappresentazioni delle opere de “Il tabarro” e “Suor Angelica”.
L’ Orchestra del Conservatorio di Musica “L. Perosi” nonostante le sue caratteristiche di scuola, vanta una grande produzione di spettacoli che porta in scena con alta professionalità.
Una stagione prestigiosa affrontata dai docenti e dagli allievi che, nelle rappresentazioni diventano protagonisti delle opere coinvolgendo il pubblico nel loro lavoro annuale.
Grazie alla preziosa collaborazione dei docenti Lorenzo Castriota Skanderbeg e Daniela Terreri, gli alunni interni alla scuola, ma anche altri elementi esterni, proporranno al pubblico molisano le maestose rappresentazioni di Giacomo Puccini portando in scena il mix vincente di disciplina, serenità e creatività, nell’adattare le classiche opere ai tempi moderni.

Entrambe sono rappresentazioni di alto spessore musicale e complessa interpretazione corale per la severità che la storia drammatica impone. Il Conservatorio sceglie per questo appuntamento la collaborazione del coro Jubilate del Maestro Antonio Colasurdo, professionista che vanta numeri successi nella nostra terra.
Per i dettagli e le curiosità proponiamo a voi ascoltatori de “Il Quotidiano del molise” una simpatica intervista al Maestro D’Orchestra Lorenzo Castriota Skanderbeg e alla professoressa, nonchè rinomata attrice, Daniela Terreri.

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *