Il Corteo dei Crociati e Trinitari all’Angelus dell’Epifania (foto)

App Quotidiano Popup

Soddisfazione ed orgoglio hanno accompagnato il rientro del Corteo storico rinascimentale dei Crociati e Trinitari di Campobasso, scortato dai volontari dell’Associazione CONGEAV (Corpo Nazionale Guardie Ecologiche Ambientali Volontarie), per l’incredibile successo ottenuto con la partecipazione all’Angelus dell’Epifania, svoltasi ieri mattina presso la Città del Vaticano in occasione della manifestazione “Viva la Befana”, tradizionale evento pensato per riaffermare e tramandare i valori dell’Epifania.

L’Ente organizzatore dell’importante manifestazione presso la Santa Sede, che vede l’impegno del Servente Ten. Comm. Giuseppe D’amico delegato della CONGEAV, riconoscendo la valenza del corteo rinascimentale campobassano della storica Pace tra i Crociati e Trinitari, già simbolo del Giubileo della Misericordia voluto dall’Arcidiocesi di Campobasso-Bojano, ha inteso invitare proprio i Crociati e Trinitari e quindi, con essi, Campobasso ed il Molise all’importante evento internazionale. E Campobasso ed il Molise hanno risposto, con entusiasmo e serietà, all’invito recandosi nel cuore di Roma e in Piazza San Pietro con un imponente corteo storico di oltre cento figuranti in costume d’epoca rinascimentale curato nei minimi dettagli da oltre un mese dall’Associazione dei Crociati e Trinitari, tra cui alcuni pagetti che hanno portato in dono un quadro raffigurante il valore della famiglia, accompagnati dai componenti dalla Misericordie d’Italia e dell’Associazione CONGEAV Guardie Ecologiche che si sono occupati sia della sicurezza integrata safety che alla tutela degli animali facenti parte del corteo. Numeroso anche il pubblico molisano, sia residente a Roma sia partito dal Capoluogo, che ha assistito emozionato al successo che ha riscosso la loro terra e la loro storia messa in scena con maestria dai Crociati e Trinitari.

L’intero impegno della giornata, sin dalle fasi di preparazione, è stato anche immortalato da un servizio fotografico realizzato dalla videomaker Katerina Barone a cura dell’Assessorato delle Attività Produttive della Città Capoluogo che ha documentato la partecipazione del Comune di Campobasso a questo storico evento. Un augurio quindi ed un plauso a tanto impegno, che possa essere un ulteriore volano della rinascita e riscoperta di un bel Molise, che esiste eccome, con le sue bellezze, fortune e meravigliose pagine di storia.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *