Il candidato Centrodestra alla Camera, Pietracupa: “Annaelsa ha salvaguardato l’unità”

[pro_ad_display_adzone id="159437" random="true"]

”È stata lei, con un gesto di grande signorilità politica, a farsi da parte, sacrificando la sua posizione personale, per consentire di trovare l’accordo su una squadra vincente per fare bottino pieno, il 4 marzo, con il Centrodestra, alle elezioni politiche”.
Chi parla così è Mario Pietracupa che, stemperata la tensione delle ultime ore, tesse le lodi della coordinatrice regionale di Forza Italia, Annaelsa Tartaglione”.
Pietracupa ha sempre avuto, come connotato umano, galanteria e compostezza dei toni e, ancora una volta, non si smentisce: ”Ho sentito parlare di ricostruzioni fantasiose, che ipotizzavano una lotta feroce tra me, sostenuto da Aldo Patriciello, e Annaelsa. Nulla di più sbagliato. Io ero a Napoli per ricevere un premio in rappresentanza della Fondazione Neuromed, che mi onoro di rappresentare, e mi hanno chiamato da Roma per offrirmi la candidatura al maggioritario per la Camera nel collegio di Isernia, in rappresentanza di Forza Italia. Nel colloquio che ho avuto, mi hanno riferito che era stata la stessa Annaelsa Tartaglione che, nell’ottica della ricomposizione e della compattezza della coalizione di Centrodestra, si era detta disponibile a farsi da parte, per cedermi il collegio di Isernia, che lo stesso presidente Berlusconi aveva intenzione di assegnare a lei, come cordinatrice regionale. Annaelsa è stata fantastica e geniale, oltre che matura sotto ogni punto di vista. Il suo sacrificio, se di sacrificio si può parlare, vista la sua giovane età e le sue enormi potenzialità, ha rimesso a posto il ‘puzzle’ dell’alleanza di Centrodestra, che aveva subito notevoli scossoni, come sempre accade quando si parla di candidature. Non sapevo nulla, mi era stata ventilata la possibilità di un mio impegno parlamentare e avevo dato il mio assenso. Poi ho saputo che è stata la stessa Annaelsa Tartaglione a sacrificarsi, nel nome della compattezza dell’alleanza. Cosa dire? È una persona eccezionale e non posso che ringraziarla”.
Fin qui Pietracupa, che comunque ci tiene a fare l’uomo di squadra fino in fondo: ”Aggiungo che la lista del Centrodestra è forte, coesa e compatta. Nessun problema con Michele Iorio, colonna portante della politica molisana, con cui ho avuto l’onore di condividere un’esperienza alla Regione, e grande entusiasmo per la discesa in campo, al fianco di Iorio, al Senato, di Nunzio Luciano, un uomo di valore che si è saputo affermare fuori dal Molise, arrivando ai vertici della Cassa Nazionale Forense. Poi c’è Annaelsa, al proporzionale regionale, e mi batterò, in ogni angolo del Molise, non solo nel collegio di Isernia, per indirizzare verso di lei quanti più consensi possibile. Se lo merita e Forza Italia dovrà riportare un grande risultato, che la farà tornare ai livelli di una volta, quando era il partito di maggioranza assoluta in Molise”.
Tuttavia i giochi nel Centrodestra ancora non sono chiusi. Forza Italia schiererà Pietracupa a Isernia e Nunzio Luciano al Senato proporzionale, così come la Tartaglione, capolista al proporzionale della Camera.
La Quarta Gamba conferma senza scossoni di sorta Michele Iorio al maggioritario del Senato. Colpo di scena invece per il maggioritario Camera di Campobasso -Termoli, dopo l’ipotesi Aida Romaguolo, per Noi con Salvini, arriva la smentita, la candidatura torna a Fratelli d’Italia che danno il nome di Franco Baccari, un affermato medico di Termoli.

Enzo Di Gaetano

 

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi
[pro_ad_display_adzone id="159441" random="true"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *